Flipped ends: torna la moda dei capelli con le punte all’insùPrev
Frangia aperta e a tendina, trend di classe per capelli lunghi o corti

Spring/Summer 2020 trend

Frangia aperta e a tendina, trend di classe per capelli lunghi o corti

Vuoi dare una sferzata di freschezza al tuo look senza stravolgere le lunghezze? Valorizza il tuo haircut con una frangia a tendina o con una frangia aperta perfetta da sfoggiare con i capelli lunghi, i bob o perché no, anche con i capelli corti!

Conosciuta anche come “gringe”, la frangia a tendina si conferma una delle preferite per la primavera estate 2020 non solo per la sua eleganza ma anche perché è più facile da mantenere di quella classica e da sempre un segno caratteristico di stile!

A differenza della frangia pari, corta o lunga, la frangia a tendina o frangia aperta, ha il vantaggio di restare in ordine molto più a lungo, non teme l’effetto crespo perché all’occorrenza può essere trasformata in un pratico ciuffo e soprattutto ha un livello di manutenzione decisamente più basso.

Quando parliamo di frangia a tendina non possiamo dimenticare la regina di questo style per capelli dal sapore boho e messy: Brigitte Bardot, indimenticabile icona di stile degli anni 60-70, che la portava lunga fin sotto gli occhi, voluminosa, ma sfilata ad arte sui lati del viso e rigorosamente aperta per non nascondere lo sguardo ammaliante! Ma tra le star più contemporanee anche Sienna Miller, Alexa Chung, Dakota Johnson e Selena Gomez, per citarne alcune, sono fan di questa frangia che ha il super pregio di non dover essere regolata ogni mese e che offre il vantaggio di addolcire volto e lineamenti!

Scopriamo insieme tutto quello che bisogna sapere sulla frangia a tendina e a chi sta bene!

Lunga e sfilata o corta e strutturata, la frangia a tendina è bellissima sia sui capelli lunghi, che sui capelli medi, che corti grazie alla sua incredibile portabilità, che ben si armonizza con moltissime tipologie di tagli.

Come linee guida generali in fatto di frangia non si dovrebbe mai dimenticare che questo dettaglio della chioma deve sempre essere in armonia con haircut e lineamenti di chi la indossa. Tipologia di capelli, ovale del viso e forme naturali della testa sono infatti tre caratteristiche imprescindibili delle quali tenere conto quando si sceglie di indirizzarsi su una frangia!

Se poi la tipologia di frangia che si sceglie è la frangia a tendina o gringe si avrà il vantaggio che può essere un’ottima soluzione per accorciare volti lunghi e ovali o per valorizzare una fronte troppo bassa o troppo alta camuffandole.

Frangia a tendina: scopri se fa per te!

La frangia a tendina è versatile e si adatta a ogni tipo di capello, anche riccio e mosso ed è sublime con tutte le tipologie di capelli lisci, sia fini che più corposi. Sui capelli fini è infatti una fantastica soluzione per ottenere un taglio di capelli pieno e visivamente più voluminoso mettendo in risalto i lineamenti del viso: ti basterà regolare la lunghezza in modo ottimale per ottenere il migliore risultato.

La frangia a tendina per il viso tondo è perfetta perché non accentua la rotondità del volto lasciando scoperta la fronte. Allo stesso modo, il viso ovale viene ben valorizzato da questo tipo di frangia che, però, deve essere sfilata al centro in modo che risulti più lunga ai lati.

Frangia a tendina: consigli e manutenzione!

Se hai i capelli ricci, puoi optare per una frangia a tendina che lasci cadere i tuoi ricci ai lati della fronte, mentre se i tuoi capelli sono lisci, la frangia a tendina è perfetta se portata lunga, per incorniciare il viso e mettere in risalto lo sguardo.

La frangia a tendina perfetta con i capelli lunghi è un ciuffo che scende sugli occhi che poi dividerai proprio a metà fronte. Un bob con frangia a tendina è il tuo miglior alleato invece per gestire la ricrescita con stile se hai sbagliato taglio di capelli.

Uno dei pregi della frangia a tendina è che comporta un’asciugatura rapida e semplice e che, come accennato, non deve essere costantemente tenuta sotto controllo dal punto di vista della ricrescita. All’occorrenza potrai sempre spostarla leggermente sul lato, con un effetto ciuffo davvero chic.